Lezioni “calviniane”

by wp_10896779
216 views

Il progetto ha avuto modo di far operare otto animatori provenienti dal mondo dell’Azione cattolica nelle classi terze delle scuole fossanesi: cinque classi del Liceo Ancina, tre dell’Iis Vallauri e una del Cnos-Fap Salesiani. Marco e Marco, Alice, Francesca, Ivano, Michela, Aurora ed Elisabetta – giovani universitari – si sono cimentati con ragazzi e ragazze poco più giovani di loro, per un incontro “alla pari” dal quale far emergere le vie, le idee, i sogni e i bisogni su temi sociali cardinali. La povertà, la crisi dei valori, gli stereotipi, i pregiudizi… Un modo per mostrare, e far ragionare, gli studenti su ciò che di vero – ma a volte poco raccontato, volutamente non visto o non osservato – c’è attorno a noi, anche e soprattutto nella nostra comunità.

Le “lezioni” (poco meno di una decina per ciascuna classe nell’arco dell’anno) sono state condotte come dei di laboratorî giocosi, “leggeri” (in senso calviniano) e si sono svolte durante le ore di Religione, o delle altre discipline, concesse dai professori. Le attività in aula sono state un modo da un lato per specchiarsi nelle fragilità: fragilità esterne che dialogano con le fragilità di ciascuno, ferite che diventano feritoie di riflessione e di luce.

Related Posts

Questo sito utilizza cookies, per accettare clicca sul pulsante "Accetta". Accetta Leggi di più